L’impresa calzaturiera di famiglia. Storie di una generazione che innova

Libro curato da Assocalzaturifici in collaborazione con LIUC-Università Cattaneo

                                                        

Assocalzaturifici ha realizzato, in collaborazione con LIUC, – Università Cattaneo, il libro “L’impresa calzaturiera di famiglia. Storie di una generazione che innova”, curato da Valentina Lazzarotti (professore associato della Scuola di Ingegneria Industriale) e Federico Visconti (Rettore della LIUC – Università Cattaneo). Il libro è un viaggio attraverso 11 casi di eccellenza del settore. PMI collocate in varie zone d’Italia, che coprono tutti le fasi della filiera, dal formificio alla conceria, dai produttori di suole a quelli di tacchi, fino al prodotto finito.

Assocalzaturifici, con questo studio, ha voluto mettere in luce le eccellenze del comparto, analizzandone dinamiche e strategie. Da una parte c’è il tentativo di fronteggiare la crisi contenendo i costi anche attraverso l’automatizzazione dei processi, dall’altra la necessità di mantenere la tradizione, per garantire il bello del design italiano che rende queste aziende partner insostituibili per le grandi griffe di moda. In questo contesto, si inseriscono le dinamiche tipiche delle imprese familiari.

Le imprese che si sono raccontate nel volume sono: Formificio STF, Conceria Sicerp, Suolificio Mannini Romano, Tacchificio Villa Cortese, Vittorio Virgili, Calzaturificio Gardenia, Missouri, Moda Di Fausto, Calzaturificio Brunate, Tedeschi Calzature, Loriblu.

Il libro è stato presentato il 16 settembre 2019, durante MICAM.

Per richiedere una copia gratuita del volume, le aziende possono rivolgersi all’Area Formazione di Assocalzaturifici, d.dondena@assocalzaturifici.it

19/09/2019